Azzi Presidente FIS. Manzoni eletto consigliere.

Paolo Azzi è il nuovo presidente della Federazione italiana Scherma. Questo l’esito dell’assemblea nazionale elettiva svoltasi a Roma il 28 febbraio 2021.
Il neo presidente ha vinto con 287 voti, pari al 68,01%, battendo l’altro candidato Michele Maffei che si è fermato al 31,75%.

Sono stati eletti anche i nuovi membri del Consiglio Federale. Per la Sicilia spicca il nome di Sebastiano Manzoni, presidente del Comitato Sicilia per 12 anni. Manzoni ha avuto la fiducia di 155 votanti pari all’8,80% delle preferenze. Nato in Sicilia anche il primo degli eletti, Maurizio Randazzo, che ha ottenuto il 9,65% delle preferenze.
Per la quota tecnici è stata eletta Giovanna Trillini, in rappresentanza degli atleti Valerio Aspromonte e Rossana Pasquino, per gli affiliati, oltre a Manzoni e Randazzo, risultano eletti Vincenzo De Bartolomeo, Alberto Ancarani, Joelle Rosanna Piccinino, Matteo Autuori e Guido Di Guida.

Il Presidente uscente, Giorgio Scarso, al termine del suo discorso commosso, è stato nominato dall’assemblea Presidente onorario della Federazione.
Per concludere sono state consegnate le onorificenze a due siciliani, il distintivo d’onore d’oro al Sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il distintivo d’onore a Vincenzo Hopps.