Vittoria ad Algeri per le sciabolatrici Under 20

Ad Algeri si gusta un emozione chiamata vittoria.

La sciabola italiana femminile chiude alla grande un fine settimana di Coppa del Mondo iniziato sabato 10 sotto i migliori auspici grazie al doppio podio di Giulia Arpino e Beatrice Dalla Vecchia e all’8 posta della giovane atleta siciliana Siria Mantegna del “Discobolo Sciacca” nella prova individuale ad Algeri e proseguita domenica 11 con la conquista dell’oro nella prova a squadre femminile.
nella gara algerina, il quartetto composto dalle stesse Arpino e Dalla Vecchia assieme alla siciliana Siria Mantegna (il Discobolo Sciacca asd) e Claudia Rotili, ha vinto in scioltezza una gara in cui le azzurre recitavano la parte delle favorite d’obbligo in corsa per la vittoria. Il 45-27 sul Belgio e il successivo 45-33 sulla Germania hanno sancito il risultato finale, con il podio completato proprio dalle belghe che non hanno avuto problemi nel liquidare la pratica Tunisia sul 45-14.
Per i nostri giovani una vittoria – dopo il bronzo di Segovia in Spagna – che non poteva rappresentare auspicio migliore in vista delle sfide continentali a Sochi e, soprattutto, di quelle iridate a Verona.
{morfeo 6}