Campionati Italiani Assoluti Acireale 2014 – siciliani grandi protagonisti

 
 
 
Si sono conclusi i Campionati Italiani Assoluti “CartaSi” di Acireale 2014, al PalaVolcan dal 29 maggio al 1 giugno, i migliori atleti olimpici e paralimpici si sono contesi i 32 titoli tricolori di categoria.
Ancora una volta, come in ogni grande evento organizzato in Sicilia, gli atleti isolani hanno fatto valere il “fattore campo” mettendo in fila una serie incredibile di podii e prestazioni eccezionali.
 

Nelle prove individuali l’aviere catanese Paolo Pizzo conquista il titolo italiano nella spada maschile, terzo posto per l’acese Enrico Garozzo, nella spada femminile secondo posto di Rossella Fiamingo (Methodos S.A. Li Battiati) mentre nel fioretto maschile è Giorgio Avola (Conad Scherma Modica) a conquistare il secondo posto. Buone prove anche per Marco Fichera (Club Scherma Acireale) sesto nella spada maschile e dell’acese Daniele Garozzo sesto nel fioretto maschile.

Nelle prove a squadre di serie A1, tre siciliane in gara: 4 il C.U.S. Catania nella spada maschile, 10 il Club Scherma Acireale nella spada femminile e 11° Il Discobolo Sciacca nella sciabola femminile.

Nelle prove di scherma paralimpica, gli atleti del Club Scherma Palermo sono protagonisti, doppio titolo italiano per William Russo nella cat. C di fioretto e spada, nella cat A di spada titolo italiano per Marcella Li Brizzi, nel fioretto cat. C 2° Claudio Radicello, 3° Giuseppe Milazzo, 5° Silvio Di Stefano, 7° Carlo Tranchida. Nel fioretto cat. A 3^ Marcella Li Brizzi. Nella cat. A  di spada 8° Emanuele Carini mentre nella cat. C di spada 5° Giuseppe Milazzo e 8° Carlo Tranchida.

Nel primo campionato “Non Vedenti” di spada: 2° Antonio Carnazza (Conad Scherma Modica), 7° Tommaso Ferraro (Conad Scherma Modica) e 7^ Roberta Falzone (G.S. Nisseno).