Il presidente Giorgio Scarso nominato commissario straordinario CONI Sicilia

 
Facendo seguito alle dimissioni del Presidente Giovanni Caramazza e della giunta del CONI Sicilia, nella seduta del 14 gennaio, la giunta nazionale del CONI ha nominato Giorgio Scarso, Presidente della F.I.S. e vicepresidente del CONI, Giorgio quale Commissario straordinario del Comitato Regionale CONI Sicilia. 

 

Queste le parole del presidente siciliano a Italpress: 

 

Ho accettato questo incarico per spirito di servizio, quando ci si mette a disposizione di un movimento come il Coni bisogna rispondere agli appelli quando questi vengono dalla GiuntaOccorre trovare il bandolo della matassa, certo non abbiamo la pretesa di pensare che arriveremo noi con la bacchetta magica a risolvere i problemi, ma va trovato un momento di coesione, che metta insieme le forze sane dello sport siciliano. Il commissariamento non può essere la panacea, bisogna dialogare con la Regione e il presidente Crocetta, con l’assessore allo sport e individuare un percorso comune che aiuti la programmazione. Una figura esterna per il commissariamento sarebbe stata poco bella, superato questo confronto io auspico che si ritrovi l’armonia. Il mio e’ un traghettamento verso il voto. Tempi? Saranno dettati dal buon senso e dalle condizioni che troverò”.