Club Scherma Paelrmo secondo al Gran Premio Paralimpico per società 2013

 
Continua a crescere il movimento schermistico siciliano anche nel settore paralimpico, al secondo anno di attività, il Club Scherma Palermo (nella foto atleti e tecnici del sodalizio) conquista il secondo posto nel Gran Premio Paralimpico per società 2013.  
Di seguito il comunicato stampa della società per l’importante traguardo raggiunto.

 

Terminata la stagione sportiva 2012/13, il Club Scherma Palermo si conferma una delle società di vertice a livello nazionale del settore paralimpico della Federazione Italiana Scherma. La classifica per società, tenuto conto di tutti i risultati della stagione, proietta il club palermitano guidato da Massimo La Rosa dal 3° posto in classifica conquistato nel 2012, al 2° posto assoluto, nonostante le mancate partecipazioni durante l’anno del Campione del Mondo William Russo e del Vice-campione italiano Claudio Radicello per infortuni vari. Risultati eccezionali merito degli enormi sacrifici dei nostri atleti, delle loro famiglie e della società stessa. Protagonisti di questa annata la neo campionessa italiana di spada e fioretto Marcella Li Brizzi, recentemente convocata alla prossima Prova di Coppa del Mondo di luglio a Varsavia, i giovani Marco Tipa e Giuseppe Milazzo, oltre i già citati Radicello e Russo.

Il Club Scherma Palermo, che nel corso dell’estate avrà l’onore d’essere rappresentato ai prossimi Campionati del Mondo ad agosto a Budapest dai suoi atleti Russo e Li Brizzi, si augura per la prossima stagione di poter conquistare finalmente il gradino più alto del podio e portare in Sicilia per la prima volta un titolo nazionale paralimpico per società.

Nella foto: in alto da sx Marco Tipa, i tecnici Massimo La Rosa e Daniele Pizzo. In basso da sx Giuseppe Milazzo e Marcella Li Brizzi