Santa Venerina: nella nuova sala del CS Acireale si è svolta la II prova zona Sud

 
Inaugurato venerdì 22 febbraio, il Palazzetto dello sport di Santa Venerina (Ct), nuova sala scherma del Club Scherma Acireale, nei giorni 23-24 febbraio ha subito accolto la seconda prova di qualificazione Zona Sud ed i Campionati Assoluti a squadre serie C2 di Spada.
 

 

Venerdì 22 febbraio, subito dopo la conferenza stampa di inaugurazione della struttura (nella foto), due madrine d’eccezione quali le campionesse olimpiche Elisa Di Francisca ed Ariana Errigo hanno per prime calcato una pedana sul parterre del Palasport etneo per una “rivincita” della sfida olimpica di Londra 2012. A prendere la parola durante la cerimonia le autorità politiche comunali, il presidente del C.S. Acireale Raffaele Manzoni, il presidente del C.R. Sicilia Sebastiano Manzoni e nella prima uscita in duplice veste di presidente della F.I.S. e vice presidente del C.O.N.I. Giorgio Scarso. 

 

 

Nelle giornate di sabato e domenica si è svolta la seconda prova di qualificazione zona sud di fioretto e sciabola. Ottime prestazioni dei siciliani in gara, con il fioretto che ha fatto registrare due podii tutti isolani: nel fioretto femminile (nella foto) 1^ Alice Cascone (Conad Modica), 2^ Costanza Comitini (C.S. Siracusa), terze Arianna Pometti (C.U.S. Catania) e Alessia Moschitta (Trapani Scherma); nel fioretto maschile 1° Orazio Iozzia (Conad Modica), 2° Walter Polara (Conad Modica), terzi Lorenzo Salemi (C.U.S. Catania) e Simone Sortino (C.S. Acireale). Nella sciabola femminile terzo posto per Marina Savona (Il Discobolo Sciacca).

 

 

Sabato 23 si è disputato anche il campionato assoluto a squadre serie C2 di spada, nella competizione maschile (nella foto) primo posto del Catania Scherma e secondo posto della Mare Azzurro Acireale.