Giorgio Scarso confermato Presidente della FIS per il quadriennio 2012-2016

 
 
Si è svolta domenica 2 dicembre a Roma l’Assemblea ordinaria elettiva della Federazione Italiana Scherma nel corso della quale, oltre a fare un bilancio del quadriennio olimpico 2008-2012 appena conclusosi, si è provveduto a rinnovare tutte le cariche elettive per il quadriennio che porterà ai prossimi Giochi di Rio 2016. Nella votazione per l’elezione del Presidente della F.I.S., il siciliano Giorgio Scarso (nella foto), con consenso plebiscitario, è stato rieletto per il terzo mandato consecutivo da vertice federale.

Giorgio Scarso che, da statuto, per essere rieletto per il terzo mandato consecutivo doveva ottenere la maggioranza qualificata del 55{99aef789602a75e79f78b05ec59e95d32fbd6820ca22414955dddf1c028d9ba8}, su 367 votanti ha ottenuto ben 306 preferenze (pari all’ 83,38{99aef789602a75e79f78b05ec59e95d32fbd6820ca22414955dddf1c028d9ba8}) contro le 34 preferenze ottenute dall’altro candidato Ezio Rinaldi (pari al 9,26{99aef789602a75e79f78b05ec59e95d32fbd6820ca22414955dddf1c028d9ba8}), 24 le schede bianche e 3 le nulle. 
Giorgio Scarso, per quanto riguarda la composizione del Consiglio Federale, ha visto anche l’elezione in blocco di tutti i candidati consiglieri che sostenevano la sua candidatura, per quello che in Assemblea ha dichiarato essere il suo ultimo mandato da Presidente della Federscherma.
Al Presidente Scarso vanno le più vive congratulazioni ed i più sinceri auguri di buon lavoro da parte del Presidente del Comitato Regionale Sicilia Sebastiano Manzoni, di tutto il consiglio regionale e del movimento schermistico siciliano.