Concluse le prove individuali ai Mondiali Cadetti e Giovani di Mosca

 
 
Si sono concluse giovedì 5 aprile le gare individuali dei Campionati Mondiali Cadetti e Giovani di Mosca 2012. In tutto cinque gli schermidori siciliani convocati a rappresentare l’Italia, non molto fortunate le prove degli isolani che raggiungono il podio solo con l’acese Daniele Garozzo (nella foto) tra i Giovani Fioretto.

 

Garozzo, fiorettista cresciuto presso il Club Scherma Acireale, da qualche anno, in forza alle Fiamme Gialle, mercoledì 4 aprile ha conquistato la medaglia d’argento, battuto solo in finale dal russo Safin 8-15.

Tra i Giovani Spada, giovedì 5 aprile, nella prova maschile 8° posto di Marco Fichera (Club Scherma Acireale), mentre nella prova femminile 40^ Alberta Santuccio (Club Scherma Acireale).

Tra i Cadetti di Spada, lunedì 2 aprile, 12° posto di Giacomo Scalzo (C.U.S. Catania), 57° Gabriele Risicato (Mare Azzurro Acireale).