Gabriele Risicato e Alberta Santuccio Campioni Italiani Spada 2012

 

 

 

Arrivano da Jesolo i primi titoli italiani della stagione per i colori siciliani, Gabriele Risicato (nella foto Bizzi), venerdì 24 febbraio, si è laureato Campione Italiano Cadetti Spada 2012, sabato 25 febbraio, è Alberta Santuccio (nella foto Bizzi) a conquistare il titolo tra le Giovani di Spada. Il movimento schermistico siciliano conquista inoltre numerosi e importanti piazzamenti ai Campionati Italiani Cadetti e Giovani 2012.

 

Risicato, spadista della Mare Azzurro Acireale, conquista il gradino più alto del podio con un’ottima prestazione culminata con le vittorie 15-12 contro Conca ai quarti, 15-13 contro Leone in semifinale e 15-11 contro Barionovi nella finale per il titolo.

Giovedì 23 febbraio, nella prima giornata di gare, è Federico Di Bella a conquistare il terzo gradino del podio dei Giovani Spada, lo spadista della Methodos S.A. Li Battiati, dopo aver battuto l’atleta del C.U.S. Catania Giacomo Scalzo (settimo nella classifica finale) 15-8 ai quarti, si è arreso contro Leombruno 10-15 in semifinale.

Nella Spada Femminile Giovani, settimo posto di Arianna Pometti (C.U.S. Catania), l’atleta etnea si è arresa 7-15 ai quarti contro Marzani.

Sabato 25 febbraio, Alberta Santuccio (Club Scherma Acireale) conquista il gradino più alto del podio battendo nell’ordine: la compagna di sala Arianna Pometti (ottava in classifica finale) 15-8 ai quarti, Marzani 12-11 in semifinale e Fratini 15-12 nella finale per il titolo.