Giorgio Avola sul tetto d’Europa

 
 
Non poteva iniziare in maniera migliore l’avventura ai Campionati Europei Assoluti di Sheffield 2011 per la delegazione Azzurra e per i colori siciliani, giovedì 14 luglio nella prima giornata di gare, la nazionale italiana porta tre fiorettisti sul podio, ma è il modicano Giorgio Avola (nella foto bizzi) a conquistare la medaglia d’oro ed il suo primo titolo internazionale assoluto, argento per Andrea Cassarà e bronzo per Andrea Baldini. 

 
Gara perfetta del fiorettista della Conad Scherma Modica iniziata con tutte vittorie nel girone, per trovarsi già qualificato ai sedicesimi, dove batte agevolmente l’inglese Halsted per 15-9, senza storia anche agli ottavi contro il greco Nakis sconfitto per 15-9, brivido ai quarti contro il tedesco Bachmann battuto 9-8 al minuto supplementare. Passato il brivido ai quarti, Avola regola con grande autorevolezza il russo Cheremisinov 15-8 in semifinale per completare la sua splendida prova in finale.
Di fronte l’azzurro plurimedagliato Andrea Cassarà, Avola conduce in vantaggio quasi tutta la finalissima per poi soffrire il ritorno del Carabiniere bresciano nel finale, 13-14  a pochi secondi dal termine, ma qui arriva la reazione vincente del siciliano che ribalta in suo favore l’assalto per conquistare l’oro con la stoccata del 15-14.
Giorgio Avola conquista la prima medaglia internazionale assoluta a lui, al maestro Eugenio Migliore e tutto il sodalizio modicano vanno i complimenti da parte di tutto il movimento schermistico siciliano. 
In pedana anche nelle prove a squadre con Andrea Baldini, Valerio Aspromonte ed Andrea Cassarà, la formazione azzurra conquista la medaglia d’oro.