Cinque medaglie per gli atleti siciliani in gara ai Mondiali Junior di Amman

 
 
Ancora un ricco bottino di medaglie, conquistate ai Mondiali Cadetti e Giovani di Amman (Giordania), dal 29 marzo al 6 aprile, per gli atleti siciliani convocati a difendere i colori azzurri.
Sono in tutto cinque le medaglie conquistate dagli schermidori isolani, una nelle prove individuali, con il bronzo di Alberta Santuccio (nella foto Bizzi), quattro quelle conquistate nelle prove a squadre da Marco Fichera, Daniele Garozzo, Rossella Fiamingo e Alberta Santuccio.
 
La spadista Alberta Santuccio (Club Scherma Acireale), Campionessa in carica 2010 ha mancato di poco il bis in questa stagione, fermata solo in semifinale dalla Komarov (Isr) per 12-15 ma conquista, comunque, una medaglia di bronzo.
Per Marco Fichera (Club Scherma Acireale), dopo il nono posto nella prova individuale, arriva nell’ottava giornata di gare la medaglia d’oro nella prova a squadre, conquistata battendo nella finalissima l’Ungheria per 45-29. 
Medaglia di bronzo per Rossella Fiamingo (Methodos S. A. Li Battiati), decima nella prova individuale ed in squadra con Alberta Santuccio, le azzurre hanno conquistato il podio battendo nella finale per il terzo posto Israele per 45-38.
Argento a squadre nel fioretto maschile per l’acese Danile Garozzo, la delegazione azzurra si è arresa solo nella finalissima agli USA per 42-45.