Festa regionale della Scherma 2010: atto conclusivo di “Siracusa 2010”

 
{loadposition festa10} 
 
Le immagini parlano chiare: si chiudono con una vera e propria festa i Campionati Italiani Assoluti “Siracusa 2010”, presso il village allestito alla Cittadella dello Sport aretusea, domenica 27 giugno, ben 115 giovanissimi atleti (età 7-11 anni), hanno dato vita ad una splendida giornata di sport, con la V edizione della Festa Regionale della Scherma. Dalle ore 10.30 fino alla conclusione dei Campionati, si sono susseguite le competizioni di Fioretto, Spada e Sciabola elettriche, ma anche una gara promozionale di Fioretto di Plastica con 61 partecipanti, il tutto intervallato da una corsa agli autografi ed alle foto con i vari Montano, Tagliarol, Vezzali ed i tanti altri Campioni che hanno animato i Campionati Italiani Assoluti.

Alla fine ha vinto lo sport ed in questo caso la scherma, con la suggestiva novità di poter gareggiare, per la prima volta, contemporaneamente e a poche decine di metri dagli olimpionici plurimedagliati del mondo della scherma.
E’ stata anche l’occasione per premiare i siciliani che, nel corso della stagione, si sono distinti in ambito nazionale ed internazionale, due nomi su tutti: Stefano Barrera riconfermatosi Campione Italiano di Fioretto Maschile nella “sua” Siracusa, ed Alberta Santuccio, proclamata Schermitrice Siciliana dell’anno 2010, dopo aver vinto tutto il possibile nella sua categoria: titolo italiano, europeo e mondiale. 
La cerimonia di chiusura di “Siracusa 2010” è tutta lasciata alle giovanissime promesse della scherma italiana, un piccolo evento all’interno del più grande evento nazionale di scherma mai realizzato. Cala così il sipario al PalaLobello, per l’edizione record dei Campionati Italiani di Scherma l’appuntamento, ora, è fissato per la stagione 2010/2011. Buona estate al mondo schermistico siciliano!