II prova di qualificazione nazionale: a Foggia vince Enrico Garozzo

 
 
 
La scherma siciliana si appresta a vivere il “suo” Campionato Italiano 2010 da grande protagonista, oltre che dal punto di vista organizzativo, anche da quello agonistico. Sono infatti tantissimi i siciliani che già dopo la II prova di qualificazione nazionale di Foggia (16-18 aprile) hanno messo in cassaforte il pass per i Campionati di Siracusa, risultando tra i primi 24 della classifica somma delle due prove. A Foggia è lo spadista del Club Scherma Acireale Enrico Garozzo (nella foto) a brillare su tutti con la vittoria nella prova di Spada Maschile, sul podio anche Luigi Mazzone (C.U.S. Catania) terzo classificato.
 

Nella Sciabola Femminile in evidenza Loreta Gulotta (Mazara Scherma) che chiude la gara al secondo posto, nel Fioretto Maschile ad accedere in finale ci sono Giorgio Avola (Conad Scherma Modica) quinto classificato e Daniele Garozzo (Club Scherma Acireale) sesto classificato. 
Sono al momento 10 i siciliani qualificati nelle 6 armi, gli altri si giocheranno gli ultimi posti disponibili (16 per arma) con la Coppa Italia, per coloro i quali non siano già qualificati alla prova nazionale l’appuntamento è a Mazara del Vallo il prossimo 1-2 maggio.