I prova Open a Ravenna, terzo posto per Giorgio Avola

 

In pedana a Ravenna, nei giorni 11-13 dicembre, i migliori schermidori italiani in occasione della prima prova nazionale Open, in palio la qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti 2010 di Siracusa. Tra i siciliani in evidenza l’aviere Giorgio Avola (nella foto), con l’atleta della Conad Scherma Modica che chiude al terzo posto nella prova di Fioretto Maschile.
Avola, dopo aver eliminato ai quarti di finale il pisano Iaconis per 15-11, si è dovuto arrendere in semifinale al vincitore della gara, il carabiniere Andrea Cassarà per 15-9, conquistando il gradino più basso del podio.

 

Ma se è vero che il fiorettista modicato è l’unico siciliano ad accedere alla finale ad otto, è anche vero che in cinque hanno sfiorato la finale, fermandosi agli ottavi: 10° Daniele Garozzo (Club Scherma Acireale) nel Fioretto Maschile, 14^ Rossella Fiamingo e 16^ Chiara Zappalà (entrambe della Methodos Battiati) nella Spada Femminile e 16^ Matteo Scamarda (C.U.S. Catania) nella Spada Maschile.